Vini, cantine e disciplinari dei vini italiani

Ti trovi in:   Home > News > Consorzi di tutela dop igp > Ragusano Dop

Loading


Ragusano Dop


Viale delle Americhe, 139
97100 - RAGUSA
tel. 0932642522/
3461532330
e-mail: consorzioragusano@gmail.com
DM 28/10/2013 G.U. n. 269 del 16/11/2013
Formaggi

 


 

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI
DECRETO 13 gennaio 2016
Sospensione dell'incarico a svolgere le funzioni di cui all'art. 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526 per la DOP Ragusano, conferito al Consorzio per la tutela del formaggio Ragusano DOP, in Ragusa con decreto 28 ottobre 2013. (16A00603)
(GU n.25 del 1-2-2016)

IL DIRETTORE GENERALE
per la promozione della qualita' agroalimentare e dell'ippica

Visto il Regolamento (CE) n. 1151/2012 del Consiglio del 21
novembre 2012 relativo ai regimi di qualita' dei prodotti agricoli ed
alimentari;
Visto le premesse sulle quali e' fondato il predetto Regolamento
(CE) n. 1151/2012 ed, in particolare, quelle relative alle esigenze
dei consumatori che, chiedendo qualita' e prodotti tradizionali,
determinano una domanda di prodotti agricoli o alimentari con
caratteristiche specifiche riconoscibili, in particolare modo quelle
connesse all'origine geografica;
Vista la legge 21 dicembre 1999, n. 526, recante disposizioni per
l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia
alla Comunita' europea - legge comunitaria 1999;
Visto l'art. 14 della citata legge 21 dicembre 1999 n. 526, ed in
particolare il comma 15, che individua le funzioni per l'esercizio
delle quali i Consorzi di tutela delle DOP, delle IGP e delle STG
possono ricevere, mediante provvedimento di riconoscimento,
l'incarico corrispondente dal Ministero delle politiche agricole
alimentari e forestali;
Visto il regolamento (CE) n. 1263 della Commissione del 1° gennaio
1996, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea L. 163
del 2 luglio 1996 con il quale e' stata registrata la denominazione
di origine protetta "Ragusano";
Visto il decreto 28 ottobre 2013 con il quale e' stato attribuito
per un triennio al Consorzio per la tutela del formaggio Ragusano DOP
il riconoscimento e l'incarico a svolgere le funzioni di cui all'art.
14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526 per la DOP
"Ragusano";
Visto il decreto dipartimentale n. 7422 del 12 maggio 2010 recante
disposizioni generali in materia di verifica delle attivita'
istituzionali attribuite ai Consorzi di tutela ai sensi dell'art. 14,
comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526;
Visto in particolare l'art. 5 del citato decreto 12 maggio 2010 che
disciplina le misure applicabili ai consorzi di tutela in caso di
inadempimento delle previsioni di cui al decreto stesso;
Considerato che il Consorzio per la tutela del formaggio Ragusano
DOP non ha fornito alla data del 30 settembre 2015 i documenti e le
informazioni richieste dai punti 1, 2 e 3 dell'allegato al decreto
dipartimentale n. 7422 del 12 maggio 2010 relative all'anno 2014;
Vista la nota prot. Mipaaf n. 73341 del 29/10/2015 con la quale
l'Amministrazione ha sollecitato il Consorzio per la tutela del
formaggio Ragusano DOP a fornire la documentazione prevista dal
decreto 12 maggio 2010;
Vista la nota prot. Mipaaf n. 77869 del 17/11/2015 con la quale
l'Amministrazione ha comunicato al Consorzio per la tutela del
formaggio Ragusano DOP l'avvio del procedimento di sospensione
temporanea dell'incarico conferito con decreto 28 ottobre 2013;
Vista la nota prot. Mipaaf n. 84452 del 10 dicembre 2015 con la
quale l'Amministrazione ha ulteriormente chiesto al Consorzio per la
tutela del formaggio Ragusano DOP la documentazione prevista dal
decreto 12 maggio 2010;
Considerato che alla data del presente decreto il Consorzio non ha
ancora fornito la documentazione prevista dal decreto direttoriale 12
maggio 2010;
Ritenuto pertanto necessario procedere alla sospensione temporanea
dell'incarico a svolgere le funzioni di cui all'art. 14, comma 15,
della legge 21 dicembre 1999, n. 526 per la DOP "Ragusano" al
Consorzio per la tutela del formaggio Ragusano DOP ai sensi di quanto
previsto dall'art. 5 del decreto direttoriale 12 maggio 2010;

Decreta:

Articolo unico

L'incarico a svolgere le funzioni di cui all'art. 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526 per la DOP "Ragusano" conferito al Consorzio per la tutela del formaggio Ragusano DOP, con sede legale in Ragusa, Viale delle Americhe, 139 e' sospeso fino alla data di trasmissione della documentazione richiesta dal decreto direttoriale 12 maggio 2010 ovvero fino alla data di scadenza dell'incarico.


Il presente decreto e' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana ed entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione.
Roma, 13 gennaio 2016

Il direttore generale: Gatto

 


MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI

DECRETO 1 marzo 2016 

 

Revoca della sospensione dell'incarico a svolgere le funzioni di  cui
all'articolo 14, comma 15, della legge  21  dicembre  1999,  n.  526,
conferito al Consorzio per la tutela del formaggio Ragusano  DOP,  in
Ragusa, per la DOP «Ragusano». (16A02309) 

(GU n.69 del 23-3-2016)

 
 
 
 
                        IL DIRETTORE GENERALE 
           per la promozione della qualita' agroalimentare 
                            e dell'ippica 
 
  Visto il  regolamento  (CE)  n.  1151/2012  del  Consiglio  del  21
novembre 2012 relativo ai regimi di qualita' dei prodotti agricoli ed
alimentari; 
  Vista la legge 21 dicembre 1999, n. 526, recante  disposizioni  per
l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza  dell'Italia
alla Comunita' europea - legge comunitaria 1999; 
  Visto l'art. 14 della citata legge 21 dicembre 1999, n. 526, ed  in
particolare il comma 15, che individua le  funzioni  per  l'esercizio
delle quali i Consorzi di tutela delle DOP, delle  IGP  e  delle  STG
possono   ricevere,   mediante   provvedimento   di   riconoscimento,
l'incarico corrispondente  dal  Ministero  delle  politiche  agricole
alimentari e forestali; 
  Visto il regolamento (CE) n. 1263 della Commissione del 1°  gennaio
1996, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Comunita' europea  L.
163  del  2  luglio  1996  con  il  quale  e'  stata  registrata   la
denominazione di origine protetta «Ragusano»; 
  Visto il decreto  del  28  ottobre  2013  con  il  quale  e'  stato
attribuito per un triennio al Consorzio per la tutela  del  formaggio
Ragusano DOP il riconoscimento e l'incarico a svolgere le funzioni di
cui all'art. 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n.  526  per
la DOP «Ragusano»; 
  Visto il decreto dipartimentale n. 7422 del 12 maggio 2010  recante
disposizioni  generali  in  materia  di  verifica   delle   attivita'
istituzionali attribuite ai Consorzi di tutela ai sensi dell'art. 14,
comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526; 
  Visto in particolare l'art. 5 del citato decreto dipartimentale del
12 maggio 2010 che disciplina le misure applicabili  ai  consorzi  di
tutela in caso di inadempimento delle previsioni di  cui  al  decreto
stesso; 
  Visto che il Consorzio per la tutela del formaggio Ragusano DOP non
ha trasmesso alla data del 30 settembre 2015 la documentazione  e  le
informazioni di cui ai punti  1,  2  e  3  dell'allegato  al  decreto
dipartimentale n. 7422 del 12 maggio 2010 relative all'anno 2014; 
  Visto il decreto del 13 gennaio 2016 con il  quale,  ai  sensi  del
citato art. 5 del decreto dipartimentale n. 7422 del 12 maggio  2010,
e' stato temporaneamente sospeso  al  Consorzio  per  la  tutela  del
formaggio Ragusano DOP l'incarico  a  svolgere  le  funzioni  di  cui
all'art. 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n.  526  per  la
DOP Ragusano fino alla  data  di  trasmissione  della  documentazione
richiesta dal decreto dipartimentale n. 7422 del 12 maggio 2010; 
  Visto l'articolo unico del decreto 13 gennaio 2016 che prevede  che
l'incarico a svolgere le funzioni di cui all'art. 14, comma 15, della
legge 21 dicembre 1999, n. 526 per la  DOP  «Ragusano»  conferito  al
Consorzio per la tutela del formaggio Ragusano DOP  e'  sospeso  fino
alla data di trasmissione della documentazione richiesta dal  decreto
dipartimentale 12 maggio 2010  ovvero  fino  alla  data  di  scadenza
dell'incarico; 
  Vista la comunicazione del 22 febbraio 2016,  prot.  Mipaaf  13115,
con la quale il Consorzio per la tutela del formaggio Ragusano DOP ha
trasmesso i documenti e le informazioni richieste dai punti 1, 2 e  3
dell'allegato al decreto dipartimentale n. 7422  del  12  maggio  201
relative all'anno 2014; 
  Considearto che la documentazione e le informazioni  trasmesse  dal
Consorzio per la tutela  del  formaggio  Ragusano  DOP,  in  data  22
febbraio 2016 e' completa; 
  Ritenuto  pertanto   necessario   procedere   alla   revoca   della
sospensione temporanea dell'incarico a svolgere le  funzioni  di  cui
all'art. 14, comma 15, della legge 21 dicembre 1999, n.  526  per  la
DOP Ragusano al Consorzio per la tutela del formaggio Ragusano DOP ai
sensi di quanto previsto dall'art. 5 del  decreto  dipartimentale  12
maggio 2010; 
 
                              Decreta: 
 
 
                           Articolo unico 
 
  1. E' revocato il decreto del 13 gennaio 2016 con il quale e' stato
sospeso l'incarico a svolgere le funzioni di cui all'art.  14,  comma
15, della legge 21 dicembre 1999, n. 526 conferito al  Consorzio  per
la tutela del formaggio Ragusano DOP. 
  2. Il Consorzio per la tutela del formaggio Ragusano DOP, con  sede
in Ragusa, viale delle  Americhe,  139,  prosegue  nello  svolgimento
delle funzioni di cui all'art. 14,  comma  15,  della  legge  del  21
dicembre 1999, n. 526, conferite con decreto del 28 ottobre 2013 fino
alla data di scadenza dell'incarico. 
 
    Roma, 1° marzo 2016 
 
                                         Il direttore generale: Gatto 

NOVITA

NOVITA

NOVITA

Inizio pagina |Tv15 è un sito amatoriale creato da appassionati dei vini italiani. Pertanto i riferimenti riguardanti le informazioni riportatesono tratte principalmente dal web. Per errori o informazioni incomplete Vi preghiamo di darcene comunicazione per modificarle non appena possibile | Note legali | Powered by CMSimple_XH |